amore dammilvia dueminutiper

 

 

 

 

 

 

 

 

(di Mirko De Frassine) – Amore, cervello, reazioni chimiche! E’ possibile spiegare quello che ci succede? Ecco una strada tutta particolare in dueminutiper!  di quello che succede al nostro corpo!

Si dice che, soprattutto nel periodo primaverile, i nostri ormoni siano più “attivi”: batticuore, farfalle nello stomaco etc.
Cosa succede al nostro corpo in queste “fasi dell’amore”?
Studi scientifici hanno dimostrato il ruolo fondamentale svolto da alcune molecole presenti nel nostro corpo in diversi momenti della fase, definiamola così ‘di fuoco’!

Per naturali impulsi verso la riproduzione della specie il passo 1 è quello dell’APPROCCIO: è qui che entra in gioco l’ADRENALINA, ormone prodotto dalle ghiandole surrenali che provoca l’aumento della pressione sanguigna, la dilatazione delle pupille e l’arresto della digestione: ecco spiegate le nostre farfalle nello stomaco!

Arriviamo poi al passo 2, la PASSIONE, l’attrazione romantica! Il nostro corpo lascia il campo libero alla FENILETILAMINA, o più semplicemente PEA, in natura contenuta in diversi alimenti tra cui il cioccolato: sostanza endogena capace di indurre esaltazione ed eccitazione nonché migliorare le prestazioni psico-fisiche. Ma attenzione! Può provocare assuefazione e di conseguenza astinenza!

Quando il nostro rapporto di coppia si va consolidando ecco che interviene l’OSSITOCINA e più avanti le ENDORFINE. La prima molecola è un ormone prodotto dall’ipofisi in grado di stimolare l’affetto e l’attaccamento; le endorfine invece sono proteine rilasciate dal nostro corpo, stimolate da rapporti stabili nel tempo e quindi dalla costante presenza del partner: hanno un effetto calmante e rilassante e ci spingono a sentire la mancanza della persona amata quando non c’è.

Dueminutiper spiegare cosa ci succede fisicamente quando sentiamo attrazione e verso un partner! Certamente abbiamo trascurato tutti gli aspetti psicologici legati all’amore, mettendo per una volta Freud & company in panchina!