(di Mirko De Frassine) – Ecco il nostro special tour a Berlino, città fantastica!

Siamo partiti dall’aeroporto di Roma Fiumicino e abbiamo volato con le compagnie aeree Germanwings e Vueling: prezzo del biglietto intorno tra i 100 e i 150 euro A/R.

Hotel prenotato su Trivago che insieme a Booking è il miglior sito per hotel con tantissime offerte! L’hotel si chiama Lutzow, situato vicino lo  Zoo di Berlino, in una zona molto carina e comoda (abbiamo scoperto il 3° giorno che l’hotel era sulla parallela della boulevard berlinese, la Kudamm!

Gli aeroporti sono due: Tegel e Schönefeld. Noi siamo atterrati a Tegel e da lì è stato tutto molto semplice!

Appena scesi dall’aereo ci sono alcuni addetti alla ricezione clienti che aiutano nella scelta di biglietti per l’autobus e la metro fornendo utili notizie. Si possono fare vari abbonamenti: il classico è la Welcome Card, carta utile per usufruire dei mezzi di trasporto e per avere sconti per l’ingresso ad attrazioni turistiche, ristoranti etc. Se invece si necessita di un ticket giornaliero il costo è di circa 5 euro mentre la singola corsa 2,10 euro per le zone A e B.

Per 5 giorni la welcome card è costata circa 33 euro e si fa direttamente dalle macchinette apposite per biglietti con i già citati addetti a darci una mano.

Proprio fuori l’aeroporto poi ci sono gli autobus! Puntualissimi come in tutte le città europee, eccetto quelle italiane, con tanto di fermata elettronica che segnala il tempo di attesa!
Abbiamo preso l’autobus X9 che ci ha lasciato proprio alla fermata dello zoo di Berlino. Nei giorni seguenti ci siamo spostati in metro (quella con cartello blu U) è ottima anche se manca di aria condizionata e di estate è una sofferenza pura!

In 20 minuti di bus siamo arrivati alla nostra fermata! Ah! Dimenticavo che insieme alla welcome card abbiamo ricevuto una mappa di Berlino e un opuscolo in cui consultare tutti i possibili sconti e le attrattive convenzionate!
Siamo arrivati in Hotel e dopo un po’ di riposo abbiamo preso la metro per raggiungere in nostri amici ad Alexander Platz!

Alexander Platz è il cuore della Berlino turistica! Appena usciti dalla metro folle di persone in giro per la piazza e negozi in ogni dove. Non poteva mancare Primark, presente in tante capitali europee e tappa fissa di qualunque essere femminile del pianeta!
berlin1

 

 

 

 

 

 

Nella piazza si può ammirare la torre della TV, altissima, dalla quale gustare il panorama della città: prezzo di ingresso con sconto welcome card meno di 10 euro! Andate di giorno altrimenti di sera non vi gustate nulla! Figo l’ascensore super veloce per arrivare in cima!

Sempre in Alexander Platz c’è l’orologio del tempo del mondo: carino! Certo, pensi al Colosseo e ti fai una risata però una foto ci scappa!

Insomma un bel giro intorno Alexander Platz sarà di assoluto gradimento! Rimanendo lì intorno se non volete mangiare il cibo tradizionale berlinese come il CarryWurst (wurstelone nel panino con le salse e patatine) allora vi consigliamo un locale dove siamo andati a mangiare per ben 2 volte in 5 gg! E’ a base di carne in quanto ristorante argentino. Ok! Non vi mettete paura pensando al prezzo: antipasto di pane con salsa, 300 gr filetto argentino o altre carni, 0,5 di birra, dolce, tutto a 15 euro! Eh sì! La seconda volta addirittura facevano i filetti al 50% in meno! Abbiamo pagato 12 euro! Ovviamente è convenzionato con la Welcome card, quindi non dimenticatela e portatela con voi ovunque! Ah! Scusate, il ristorante si chiama LAS MALVINAS, Barnim strasse 18!

las malvinas

 

 

 

 

 

Di seguito vi elenco tutte le tappe più interessanti che abbiamo fatto:

– Zona Potsdam in bicicletta: affittate la bici per la giornata vicino la porta di Brandeburgo, esattamente proprio di fianco alla piazza del memoriale (altra cosa da vedere assolutamente!) Prendere la bici costa 10 euro al giorno oppure 5 euro per 3 ore! Vi basteranno 3 ore per vedere la zona di Potsdam, dove non dovete perdervi il Palazzo di Sanssouci!

sansoucci

 

 

 

 

 

– Luna Park abbandonato in zona sud est di Berlino! Da poco acquistato dal comune e in fase di ristrutturazione. Siamo andati a vedere questo luna park ma siamo rimasti deliziati ancor più dal Treptower Park, parco immenso e bellissimo: fermata metro Treptower park.

– Quartiere di Kreuzberg. Forse ci aspettavamo di più ma vale la pena visitare questa zona. Troverete Kebab ovunque e non perdetevi i Culinary misfits, veri e propri locali che hanno fatto degli scarti alimentari un vero e proprio business.

– Berlin Unterwelt, la Berlino sotterranea! In pratica si deve arrivare via metro alla fermata Gesundbrennen, scendere e percorrere la metro a piedi sotto e seguire le indicazioni per underwelt museum, fino a salire la scala mobile e uscire fuori dove c’è l’ufficio per prenotare le visite sotterranee. Ci sono parecchi itinerari e noi abbiamo fatto il primo (con la guida spagnola!) Molto interessante e la durata va da 1 ora e mezza fino a 2 ore per ogni itinerario. Costo circa 10 euro ma spesi benissimo e sempre sfruttando la welcome card! Cercate nel monitor fuori l’ufficio gli orari delle visite con la guida in varie lingue. Ah! L’ufficio è aperto solo la mattina dalle 10 e si fa molta fila quindi andate presto per i biglietti!

berlino sotterraneas

 

 

 

 

 

– Per chi amasse visitare gli Zoo c’è quello di Berlino con relativa fermata metro e costo di 20 euro compreso acquario!

– Non potete perdere la Kudamm, la celebre boulevard berlinese, con tantissimi negozi e degna di una passeggiata turistica. Ben 3,5 km di negozi e vetrine! Fermata metro Kurfurstendamm!

– Sulla Kudamm vi consigliamo di dare una sbirciata (solo una sbirciata) al Ka.De.We. fermata metro Wittenberg Platz, un notevole centro commerciale tipo magazzini Harrods di Londra o La Fayette di Parigi. Al sesto piano ci sono tantissimi stand alimentari ma vi consigliamo di assaggiare solo i dolci se non volete spendere tutti i vostri soldi.

– Ovviamente si deve andare a vedere il check point Charly, punto di confine tra i settori tedeschi, fermata metro più vicina Kochstr./Checkpoint Charlie. Non andate a buttare i vostri soldi per vedere il muro a una roba chiamata Asisi, che sarebbe una ricostruzione del prima e dopo su un telone a ben 7,50 euro scontati!

checkpoint-charlie

 

 

 

 

 

– Per vedere e toccare il muro di Berlino avete due opzioni:

1) Vicino al check point charly, circa 300 metri e vi gustate passeggiando anche il Trabi World, punto di noleggio di auto tutte particolari per fare tour del muro di Berlino. Chiedete a chiunque lì vicino: “Where can I see the real wall?” Allora sì che lo trovate! E’ proprio vicino alla Topografia del terrore, altro luogo da visitare con immagini e ricostruzioni degli abomini della guerra!

2) L’East side gallery, il muro di Berlino con i dipinti di grandi artisti! Davvero emozionante da vedere! Fermata metro Warschauer strasse. Fatevi una bella passeggiata lì vicino e se avete fame e non ricorrete al wurstelone andate a un ristorante proprio lì sul muro che con 6-7 euro mangiate a buffet di tutto! Mi sembra si chiami il pirata o robe così!

– I monumenti più importanti li trovate poi partendo da Alexander Platz e andando verso la porta di Brandeburgo (il monumento più famoso) lungo la Unter den Linden, strada famosissima: c’è l’Aquadom, Karl-Liebknecht Strasse 3, acquario cilindrico grandissimo: noi siamo arrivati, abbiamo fatto delle foto dal basso e siamo scappati visto che volevano 18 euro per l’ingresso e sinceramente non li vale proprio! Dico io a queste cifre vado allo zoo e all’acquario 20 euro!

– Il mercatino delle pulci Mauer Park, fermata metro eberswalder strasse. Dalla fermata metro dovete fare un pezzetto a piedi ma chiedete a chiunque e vi indica la direzione di questo mercato delle pulci. La roba costa un botto ma sono sicuro che comprerete o il succo d’arancia o il solito wurstel!

– Andate a vedere il Tacheles, vecchia galleria d’arte berlinese, in stato disastroso ma sempre attrazione turistica. Fermata metro Oranienburger strasse.

– La cioccolateria Fassbender con i cioccolatini più lunghi d’Europa, vicino Gendarmen Market. Cercate di evitare il caffé semplice al piano bar di sopra e prendere qualcosa di meglio altrimenti rimarrete delusi!

– Infine vi raccomando una partita al minigolf psichedelico nel Gorlitzer park. Un minigolf sotterraneo che costa 5 euro. Entrando nel parco troverete scritto ‘mini golf’ sulla vetrata di un pub ed entrate, pagate alla tipa i 5 euro e vi darà le mazze e la palla per giocare. Cercherà di farvi consumare da bere e non è una cattiva idea portarvi una boccia di birra sotto perché probabilmente a Berlino odiano l’aria condizionata e ci si sfiata ovunque. In ogni caso giocate e fatevi dare gli occhialini in 3d per osservare le pareti dei questo luogo insolito!

Ovviamente ci sono mille altre cose che non vi ho detto ma in linea di massima per qualche giorno vedere tutto questo è già tanto e infatti vi consiglio Oki e scarpe da ginnastica perché vi massacrerete i piedi. Sulla mappa che vi danno con la Welcome card potrete osservare ogni punto turistico interessante, seguire i tour suggeriti e fare ulteriori giri nell’isola dei musei, nel quartiere Nikolaiviertel, il Berliner Dom etc.

Imparerete i quartieri di Berlino e le zone più belle e adatte a voi! E’ una città incredibile e in piena evoluzione: si alternano zone disastrate a zone stupende. Del resto è una delle città più ricche di storia. L’acqua costa più della birra ma se riuscite a beccare i supermercati comprerete di tutto a basso prezzo!

Spero di essere stato esauriente ma sicuramente ho dimenticato tantissima roba. In ogni caso non esitate a contattarci per avere info utili e noi vi aiuteremo.