(di Mirko De Frassine) – La camera della rabbia in Italia! Anger room! Bene! Sappiamo quanto lo stress caratterizzi i Paesi dell’ovest e in genere tutta la modernità. In America, poco tempo fa, precisamente in Texas, sono nate le Anger Room, stanza in cui è possibile sfogare la propria rabbia distruggendo tutto quello che capita sotto mano. In pratica si paga un biglietto di ingresso e viene fornita una mazza da baseball con la quale scaricare la propria rabbia su televisori, sedie, tavoli e tanto altro.

Anche in Europa è scoppiata la moda delle Anger Room, tra Germania e Inghilterra, fino ad arrivare in Italia. A Forlì, Cristian Castagnoli ha dato vita alla prima Stanza della rabbia!

Nel SITO viene spiegato tutto dettagliatamente e ci si può fare un’idea dalle foto caricate. Costo orario variabile: si va dai 10 minuti a 15 euro fino ai 40 minuti a 35 euro! Le richieste sono tantissime e per vedere i video basta andare su youtube alla pagina di Castagnoli QUI! ‘C’è chi viene a scaricare lo stress di una giornata di lavoro, chi è arrabbiato perché è in cassa integrazione o disoccupato, ci sono addii al celibato o al nubilato, a volte vengono in due-tre e si sfidano a chi fracassa più roba.’

Non è finita qui! C’è una pagina dedicata sul sito dove fare richiesta per aprire in FRANCHISING con prezzi di apertura dai 10mila euro dell’Ace pack fino al Full pack con ben 3 camere a 22mila euro.

Il pacchetto franchising base Ace pack prevede:

-Know How
-Utilizzo del Marchio
-1 Camera
-1 Kit Protezioni
-1 Kit Mazze
-Pagina personalizzata sul Network Camera della Rabbia
-Piano di Marketing Condiviso

Insomma una nuova attività ad un prezzo contenuto ma dai guadagni molto alti!